0 0
Zucchine a Tropea

Condividi con i tuoi social:

O semplicemente copia e condividi questa URL

Ingredienti

Regola porzioni:
6 zucchine Zucchine
2 Cipolla rossa di Tropea Preferibilmente fresca
14 Capperi
Basilico 10 foglie
Aglio in polvere q.b.
1/2 bicchiere Vino bianco
Peperoncino q.b.
4 cucchiai Olio extravergine

Metti tra i preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Zucchine a Tropea

Le zucchine con cipolle rosse di Tropea sono un contorno o un secondo piatto gustoso e rapido da cucinare. I profumi del mediterraneo vengono esaltati dalla delicatezza delle zucchine e dalla dolcezza della cipolla rossa.

Categorie:
    Cucina:

      Ingredienti

      Indicazioni

      Condividi

      Steps

      1
      Fatto

      Preparazione

      Lavate le zucchine, eliminate le estremità e tagliatele a rondelle sottili. Pulite le cipolle e affettatele. Lavate il basilico.

      2
      Fatto

      Cottura delle zucchine

      Prendete una capiente padella antiaderente, versate l'olio extravergine e le cipolle di Tropea affettate. Quando saranno imbiondite aggiungete le zucchine e alzate la fiamma. Girate rapidamente per rosolarle uniformemente e poi versate il vino. Fate evaporare per un minuto, sempre a fiamma alta e girando, poi abbassate la fiamma. Unite i capperi, il sale, il peperoncino e coprite con un coperchio. Fate cuocere dolcemente fino a cottura ultimata (5 minuti). Unite il basilico fatto a pezzi, girate e servite in un piatto da portata.

      3
      Fatto

      Consiglio

      Le zucchine con cipolla di tropea possono essere servite calde o fredde. Potete riciclarle utilizzandole per farcire bruschette o frullandole, ottenendo così una crema spalmabile.

      ILoveVegan

      Orgogliosamente vegana e gattara.

      Recensioni della ricetta

      Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta, usa il modulo qui sotto per scrivere la tua recensione
      precedente
      Polpette multicereali e sesamo
      successivo
      Pasta con le melanzane
      precedente
      Polpette multicereali e sesamo
      successivo
      Pasta con le melanzane

      Aggiungi commento